La peculiarità del trattamento osteopatico è la considerazione del paziente nella sua forma globale. Il trattamento consiste in una prima fase di diagnosi e valutazione del quadro clinico del paziente seguita dalla fase del trattamento manuale volto ad alleviare il sintomo.
Il miglioramento del sintomo si basa sui meccanismi propri di autoregolazione dell’organismo, assicurati dal sistema nervoso, circolatorio e linfatico.

Trattamento manuale

Il trattamento manuale è composto da tra grandi macro-aree di trattamento:
– strutturale (diretta al sistema muscolo-scheletrico)
– craniale (diretta alla sfera cranio-facciale)
– viscerale (diretta ai tessuti e agli organi del sistema viscerale)
Dopo la valutazione iniziale si stabilisce un iter specifico per ogni paziente.

Per maggiori informazioni

CONTATTACI